EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Troppi venezuelani in Colombia

Troppi venezuelani in Colombia
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bogotà potrebbe presto prendere provvedimenti

PUBBLICITÀ

I venezuelani in Colombia sono troppi. Bogotà non ce la fa più e a breve potrebbero essere prese misure per limitare l'arrivo di persone dal paese vicino.

Nessuno crede più ai numeri ufficiali che parlano di circa un milione di venezuelani in Colombia. Sarebbero 50.000 le persone arrivate il mese scorso, ma altre fonti parlano dell'arrivo quotididiano di migliaia di persone ai soli 7 posti di frontiera ufficiali. Non tutte ritornano in Venezuela a sera e i due paesi condividono oltre 2000 km di confine. Così il capo dell'immigrazione colombiana: "Non esiste paese al mondo che possa ricevere un tale numero di migranti. Paesi europei come la Germania, dopo aver ricevuto un milione e mezzo di persone nel 2016, hanno dovuto rivedere le leggi sull'immigrazione. Tutti vogliono aiutare gli stranieri, i migranti, soprattutto sapendo quello che stanno vivendo i fratelli venezuelani, ma aiutarli non è solo riceverli e regolarizzarli".

Dramma nel dramma è quello delle migliaia di minori non accompagnati di cui approfitta la criminalità organizzata. Caracas se non se ne occupa. A farlo resta la Colombia, mentre la comunità internazionale continua a temporeggiare.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Colombia fra narcotraffico e difficili rapporti col Venezuela

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi