ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Boris Johnson e "il tracollo della Brexit"

Lettura in corso:

Boris Johnson e "il tracollo della Brexit"

Boris Johnson e "il tracollo della Brexit"
Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro degli Esteri inglese Boris Johnson esprime le proprie preoccupazioni riguardo la Brexit ad alcuni membri del suo partito, in una registrazione, pubblicata dal sito BuzzFeed. Durante questa conversazione privata afferma che potrebbe portare al tracollo e invita a non farsi prendere dal panico.

"Dovete accettare il fatto che la Brexit potrebbe portare a un tracollo, ma non voglio che nessuno si faccia prendere dal panico. Mostratevi sereni e niente panico. Andrà tutto bene alla fine", ha detto.

Nel corso della registrazione non ha risparmiato critiche verso la premier Theresa May affermando che Donald Trump se la sarebbe cavata meglio. "Credo ci sia del metodo nella sua follia" ha detto. "Se fosse lui a negoziare la Brexit, probabilmente avremmo dei risultati", ma le sue critiche non si fermano qui e raggiungono il ministro del Tesoro inglese, Philip Hammond definendo lui e il suo ministero come l'arte del remain.

Concludendo che se non si fanno i cambiamenti adeguati, se non si riesce a seguire una politica indipendente, non si otterranno mai i benefici economici e politici della Brexit.