This content is not available in your region

Macedonia: i conservatori contro il premier Zaev

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Macedonia: i conservatori contro il premier Zaev

In Macedonia migliaia di sostenitori del partito conservatore di opposizione hanno manifestato ieri sera davanti alla sede del governo a Skopje chiedendo elezioni anticipate accusando l'esecutivo del premier socialdemocratico Zoran Zaev di aver addottato misure distruttive dell'economia e di aver incoraggiato la corruzione. 

Mickoski, il nuovo leader del partito conservatore che ha governato la Macedonia dal 2006 al 2017 - ha accusato il governo Zaev di aver danneggiato gli interessi nazionali col negoziato con la Grecia sul nuovo nome per il Paese.