EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Penélope Cruz-Javier Bardem: apertura glamour al Festival di Cannes

Penélope Cruz-Javier Bardem: apertura glamour al Festival di Cannes
Diritti d'autore REUTERS/Eric Gaillard
Diritti d'autore REUTERS/Eric Gaillard
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E' stata inaugurata l'edizione numero 71 del Festival del Cinema di Cannes. Alla Croisette, l'esordio è tutto spagnolo con la coppia Penélope Cruz-Javier Bardem nel film "Todos lo saben". In concorso due film italiani, di Matteo Garrone e Alice Rohrwacher. Presente anche Valeria Golino

PUBBLICITÀ

L'attrice australiana Cate Blanchett è la presidente di una giuria molto al femminile al 71. Festival del Cinema di Cannes, il primo dopo lo scandalo-Weinstein che ha travolto il mondo del cinema.

Il Festival di Cannes si conferma evento mondano per eccellenza: in 12 giorni il suo red carpet sarà frequentato da divi e star. Alla cerimonia inaugurale era presente anche il regista Martin Scorsese.

REUTERS/Eric Gaillard
Martin Scorsese e Cate Blanchett.REUTERS/Eric Gaillard

E i primi divi ad arrivare alla Croisette sono stati Javier Bardem e Penélope Cruz.

Il Film inaugurale del Festival è stato "Todos lo saben" ("Tutti lo sanno"), un apertura glamour ma di qualità, proprio con Javier Bardem e Penélope Cruz che recitano nel dramma familiare in lingua spagnola del regista iraniano Asghar Farhadi.

Film italiani

Il film è uno dei 21 in concorso, in lizza per la Palma d'oro, che verrà assegnata il 19 maggio.
In gara anche due pellicole italiane: "Dogman" di Matteo Garrone e "Lazzaro Felice" di Alice Rohrwacher.

Presenza di prestigio anche per Valeria Golino versione regista per il suo film "Euforia", in lizza per la sezione "Un certain regard", il cui presidente di giuria è Benicio Del Toro.

La giuria della Palma d'Oro

La giuria della Palma d'Oro è composta dalla Presidente Cate Blanchett, dall'attrice americana Kristen Stewart, dall'attrice francese Léa Seydoux, dal regista francese Robert Guediguian, dalla cantante Khadja Nin, dal regista russo Andrey Zvyagintsev, dalla regista e sceneggiatrice americana Ava DuVernay, dal regista canadese Ava DuVernay e dall'attore cinese Chang Chen.

REUTERS
La giuria: Kristen Stewart, Cate Blanchett, Martin Scorsese (ospite), Lea Seydoux, Robert Guediguian, Khadja Nin, Andrey Zvyagintsev, Ava DuVernay, Denis Villeneuve e Chang Chen,REUTERS

Cannes Classics

Una sezione molto affascinante è "Cannes Classics" dedicata ai film del passati, restaurati e riproposti sul piccolo schermo in occasione di compleanni e anniversari. Quest'anno verranno ricordati alcuni film memorabili, a cominciare da "Ladri di Biciclette" (1948) di Vittorio De Sica e Cesare Zavattini, nel 70.anniversario dall'uscita nei cinema.
Altri anniversari: 50 anni per "2001 Odissea nello Spazio" di Stanley Kubrick, 60 anni per "La donna che visse due volte" di Alfred Hitchcock e 40 anni per "Grease", indimenticabile musical con John Travolta e Olivia Newton-John.

**
Lo scorso anno la Palma d'Oro l'ha vinta il film svedese "The Square".**
Ecco il servizio di Euronews.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al Festival di Cannes palestinesi e sauditi in cerca di visibilità

Cannes 2017: trionfa la satira sociale e perde Netflix

Cannes, parte la 77esima edizione del Festival: possibili polemiche su #MeToo, Gaza e Ucraina