EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Russia, proteste contro Putin: oltre mille fermati

Russia, proteste contro Putin: oltre mille fermati
Diritti d'autore 
Di Maria Elena Spagnolo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La cifra è dell'ong Ovd-Info. Tra loro anche l'organizzatore delle manifestazioni, Alexei Navalny

PUBBLICITÀ

Oltre mille persone sono state fermate dalla polizia in Russia durante manifestazioni controVladimir Putin, secondo l’organizzazione non governativa Ovd-Info. Tra loro anche il promotore delle proteste, l’oppositore Alexei Navalny, trascinato via dagli agenti insieme a centinaia di persone. Le proteste sono state indette da Navalny in oltre 90 città, in vista dell’inizio del quarto mandato presidenziale di Putin.

"Non mi piace il fatto che in un Paese la stessa persona sia in carica per vent'anni. Non è giusto, non abbiamo una vera concorrenza nel Paese. Quando la vera concorrenza apparirà nel nostro Paese e i politici cominceranno a battersi per i mandati presidenziali avremo finalmente dei veri cambiamenti in questo Paese", spiega un manifestante.

"Mi oppongo alla corruzione, mi oppongo all’autorità che ci proibisce di parlare, che ci proibisce di esprimere la nostra opinione", aggiunge una dimostrante. 

Tra gli slogan in piazza "Abbasso lo zar " e "Russia senza Putin". Secondo l’ong quasi cinquecento attivisti sono stati fermati nella sola Mosca. I dimostranti sono accusati di aver partecipato a manifestazioni non autorizzate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv

Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione stabilizzata a Kharkiv", ma Mosca è avanzata di 10 km