EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Venezuela e Spagna ristabiliscono relazioni diplomatiche

Venezuela e Spagna ristabiliscono relazioni diplomatiche
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Normalizzazione dopo l'espulsione dei rispettivi ambasciatori

PUBBLICITÀ

Isolato politicamente, con il paese ridotto alla fame e con un disperato bisogno di sponde politiche e di un riconoscimento internazionale, il presidente venezuelano Nicolas Maduro riesce ad ottenere un risultato: ristabilire le relazioni diplomatiche con la Spagna. La notizia Urbi et orbi è stata data per via televisiva con al fianco il presidente Tarek el Aissami. In realtà Madrid ha imposto che sia lo stesso ambasciatore espulso, Jesús Silva Fernández, a ripredere il suo incarico.

Così Maduro: "Oggi si è deciso di ristabilire le relazioni diplomatiche fra il Regno di Spagna e il Venezuela Saluto l'arrivo dell'ambasciatore, lo riceviamo con le braccia aperte".

Silva Fernandez era stato considerato persona non grata ed espulso, perché le sue ingerenze nei fatti venezuelani erano state considerate eccessive. Adesso il dietrofront permette a Madrid di tornare a giocare un ruolo nel paese sudamericano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: il video di un presunto furto costringe Cristina Cifuentes a dimettersi

Venezuela: entra nel vivo la campagna elettorale

Crisi diplomatica fra Madrid e Caracas