Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Il genere horror, piatto principale di Fantasporto

Il genere horror, piatto principale di Fantasporto
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

E' uno dei più longevi festival cinematografici europei ed è appena terminata la sua 38esima edizione. Stiamo parlando di Fantasporto, il Festival internazionale del cinema di Porto, una rassegna lunga due settimane carica di fantasy, horror, fantascienza e storie grottesche.

A vincere il gran premio della giuria è stata la pellicola canadese "I Famelici", diretta da Robin Aubert. Gli zombie sono i grandi protagonisti della storia, condita da un alone intimista.

"Il film era davvero naturale", spiega Harley Cokeliss, presidente di giuria. "Le interpretazioni e l'umanità dei personaggi erano molto chiari e coinvolgenti e la regia era molto umana e dettagliata. Devo dire, una cosa insolita in un film sugli zombie".

Miglior film e miglior tema per "True Fiction", del sudcoreano Kim Jin-mook. La pellicola, presentata per la prima volta proprio a Porto, è un thriller che sviscera i legami tra politica, corruzione e crimine.

Ricardo Figueira, euronews: "A parte i film e tributi ai quali abbiamo assistito qui, questo banchetto chiamato Fantasporto ha avuto ancora l'horror come piatto principale. Credo mi stiano per mangiare, quindi lasciatemi dirvi arrivederci".