EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Gazprom taglia le forniture all'Ucraina

Gazprom taglia le forniture all'Ucraina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gazprom ha spedito a Naftogaz la disdetta di tutti i contratti in essere, dopo la sentenza della Corte arbitrale

PUBBLICITÀ

Gazprom mette in pratica la minaccia e annulla i contratti con l'ucraina Naftogaz: in mattinata è stato spedito a Kiev l'avviso ufficiale sull'inizio delle procedure di scioglimento dei contratti di fornitura e di transito, ultimo atti di un annoso braccio di ferro che finisce a volte per pesare anche sull'Europa occidentale. Viene dalla Russia circa un terzo del fabbisogno di gas del continente europeo, anche se solo una parte attraversa l'Ucraina. Kiev ha comunicato di aver già coperto, grazie a fornitura da Polonia, Ungheria e Slovacchia, il buco lasciato da Gazprom.

La decisione dell'operatore russo fa seguito alla sentenza con cui la Corte d'Arbitrato di Stoccolma ha imposto a Gazprom di versare oltre due miliardi e mezzo di dollari all'ucraina Naftogaz per saldare il contenzioso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gas russo, realizzata la prima linea del gasdotto Turkish Stream

In Ucraina neanche i morti possono riposare in pace