Papa Francesco: "Un anno segnato da guerre, bugie e ingiustizie"

Papa Francesco: "Un anno segnato da guerre, bugie e ingiustizie"
Diritti d'autore REUTERS/Tony Gentile
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nell'ultima domenica del 2017, il Pontefice ha espresso la sua vicinanza "ai fratelli copti ortodossi d'Egitto" colpiti da due attentati in Egitto. E invoca: "Il Signore converta i violenti".

PUBBLICITÀ

Ultima domenica dell'anno e ultimo Angelus per Papa Francesco, davanti alla folla di Piazza San Pietro. Il Pontefice, nel suo messaggio di fine anno, ha detto che il 2017 è stato segnato da guerre, menzogne e ingiustizie.

Poi ha espresso il suo dolore per i recenti attentati in Egitto.

"Voglio esprimere la mia vicinanza ai fratelli copti ortodossi d'Egitto. Possa il Signore accogliere le anime dei morti, sostenere i feriti, i loro parenti e l'intera comunità e convertire i cuori dei violenti".

Al termine della funzione domenicale, con le prime ombre della sera in Piazza San Pietro, Papa Francesco si è intrattenuto con i fedeli, in particolare con i bambini.

Poi la visita e la preghiera davanti al presepe. 

Sul suo profilo Twitter, Papa Francesco scrive sulla famiglia. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Urbi et Orbi", il Papa parla del dolore del mondo

Papa Francesco cita il documento di cittadinanza nella Messa di Natale

Papa Francesco, compleanno, pizza e "fake news"