ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: attacco nel residence di un'università

Lettura in corso:

Pakistan: attacco nel residence di un'università

Pakistan: attacco nel residence di un'università
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono nove i morti e 38 i feriti dell'attacco avvenuto venerdì contro l'Università di Agricoltura di Peshawar, in Pakistan.

Tre uomini, nascosti da un burka, sono arrivati al campus con un rickshaw, il taxi a tre ruote tipico dell'India, e hanno iniziato ad aprire il fuoco facendo poi irruzione nel residence dove otto studenti sono morti

Le forze dell'ordine, intervenute immediatamente, hanno ucciso il commando. In conferenza stampa il responsabile della polizia ha chiarito che i tre indossavano cinture esplosive ma non hanno avuto il tempo di azionarle. L'attacco è stato rivendicato dai Taleban.

Oggi in Pakistan è un giorno festivo, si celebra infatti la nascita del profeta Maometto. Per questo nel residence c'erano ancora tanti ragazzi.

Nel Paese non è la prima volta che il gruppo estremista di matrice islamica colpisce un'università: a gennaio 25 persone morirono alla Bacha Khan di Charsadda. L'attentato più grave avvenne nel dicembre 2014 quando un gruppo armato entrò in una scuola di Peshawar uccidendo 151 persone, di cui 125 bambini.