EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sale la tensione nello Zimbabwe: l'esercito ad Harare

Sale la tensione nello Zimbabwe: l'esercito ad Harare
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

L’ambasciata degli Stati Uniti nello Zimbabwe ha allertato i cittadini americani di non uscire dalle proprie case fino a nuovo ordine.

L’allarme segue il movimento di convogli militari osservato nell’area della capitale Harare. Una situazione in rapida evoluzione da quando, lunedì, il capo di Stato Maggiore, il Generale Constantino Chiwenga, ha fatto una dichiarazione pubblica denunciando la decisione del Presidente Robert Mugabe di revocare l’incarico al Vice presidente Emmerson Mnangagwa e minacciando un intervento dell’esercito contro quella che ha definito una “purga”.

La scelta di Mugabe, 93 anni, al potere da 30, era finalizzata a lasciare l’incarico alla moglie, Grace Mugabe, una delle figure più discusse del regime.

L’esercito ha preso il controllo della capitale ma smentisce tuttavia che sia in corso un colpo di Stato ed assicura che il Presidente è incolume.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stato di emergenza in Zimbabwe per un'epidemia di colera

Zimbabwe, la gente è ancora in fila per votare dopo aver aspettato le schede elettorali

Zimbabwe, un giorno in più per votare. L'opposizione denuncia brogli ed errori