Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Filippine, proteste per la visita di Trump

Filippine, proteste per la visita di Trump
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Al centro della scena ci sono loro: Donald Trump e il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte: si stringono le mani, incrociandole, insieme ai leader degli altri 20 paesi che partecipano al vertice Asean (Asia-Pacific Economic Cooperation) in corso di svolgimento a Manila.

Tra di loro anche il primo ministro russo Medvedev, quello giapponese Abe, il premier canadese Trudeau, quello australiano Turnbull e la leader birmana Aung San Suu Kyi, con la quale si discuterà dell’esodo dei Rohingya.

A fare gli onori di casa, il presidente filippino Duterte, che avverte: “Terrorismo e estremismo violento mettono in pericolo la pace, la stabilità e la sicurezza della nostra regione, perchè queste minacce sono senza confini”.

Dopo Giappone, Corea del Sud e Cina, questa nelle Filippine per Trump è una nuova tappa del suo tour asiatico. All’esterno del centro congresssi che ospita il summit e nei pressi dell’ambasciata americana, sono continuate le proteste di piazza proprio contro Trump. La polizia è dovuta intervenire con gli idranti per sedare gli animi. Presto, pero’, nuove manifestazioni.