EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Catalogna: cariche della polizia contro i votanti

Catalogna: cariche della polizia contro i votanti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente del governo catalano Puidgemont accusa Madrid

PUBBLICITÀ

Sarebbero 337 le persone rimaste ferite o che hanno rimediato contusioni negli scontri avvenuti in Catalogna. La cifra è stata fornita dalle autorità catalane che hanno anche chiesto che questi fatti vengano denunciati ai Mossos d’Esquadra, la polizia locale.

Demanem a ferits i contusionats q vagin a centre de Salut, demanin un informe d’assistència i posin 1 denúncia a comissaria d mossos</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/1OCT?src=hash&ref_src=twsrc%5Etfw">#1OCT</a></p>— Govern. Generalitat (govern) October 1, 2017

La guardia civile è intervenuta in diversi seggi per provare a bloccare un voto sull’indipendenza che Madrid da sempre contesta e definisce incostituzionale.

“Violenza, manganelli, e proiettili di gomma – accusa Puidgemont, presidente del governo catalano – aggressioni indiscriminate contro persone che erano arrivate qui in modo pacifico per proteggere delle urne, delle schede elettorali, e dei seggi. Credo che oggi tutto sia detto. L’immagine all’estero dello Stato spagnolo ha continuato a deteriorarsi e oggi è arrivata a dei livelli di una vergogna che l’accompagnerà per sempre.

La Guardia civile ha fatto irruzione anche nel seggio di Girona dove avrebbe dovuto votare proprio Puidgemont e dove il presidente catalano si è recato subito dopo aver deciso di votare in una sezione diversa. Per aggirare l’attesa chiusura dei seggi da parte delle forze dell’ordine che rispondono a Madrid, in mattinata il governo catalano aveva reso noto che ogni elettore avrebbe potuto votare in uno qualsiasi dei seggi, perfino con schede stampate a casa. I Mossos d’Esquadra hanno disatteso le richieste di Madrid di sequestrare urne e schede elettorali in una specie di ammutinamento.

Emociona veure com les càrregues policials no han buidat les cues per votar, al contrari.
La violència és sempre una derrota #RajoyDimisiónpic.twitter.com/v4aPMvBOAO

— Ada Colau (@AdaColau) October 1, 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna campione d'Europa: la Nazionale accolta a Madrid dalla famiglia reale e dalla folla in festa

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori

I residenti delle Baleari sono stufi del turismo di massa