EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il presidente polacco Andrzej Duda opporrà il proprio veto alla riforma della Corte suprema

Il presidente polacco Andrzej Duda opporrà il proprio veto alla riforma della Corte suprema
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Fa appello alla pace sociale pur ricordando le sue prerogative istituzionali il presidente polacco Andrzej Duda, che ha annunciato il suo veto alla riforma della giustizia. Rivolgendosi sia alle forze di governo guidate da Jaroslaw
Kaczynski sia all’opposizione, Duda ha ripetuto che gli interessi del Paese debbono avere la meglio sulle divergenze.

“La Polonia ha bisogno di una riforma della giustizia”, ha detto, “ma io auspico una riforma intelligente che garantisca un buon funzionamento del sistema giudiziario e che aumenti il senso di giustizia in Polonia”.

La Riforma della giustizia voluta dalla maggioranza, prevede, secondo i suoi detrattori, un sistema giudiziario troppo sottosposto al legislativo. Ha suscitato proteste anche a livello comunitario

Duda si è mostrato preoccupato alla luce delle manifestazioni che da oltre una settimana si svolgono ogni giorno in tutto il Paese. Per cercare di calmare anche la maggoranza Duda ha affermato però che il potere si può rifiutare alle elezioni e non sulle strade.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia: candele in piazza contro la riforma della giustizia

Polonia: una riforma della Giustizia che infiamma il Paese

Elezioni europee: Tusk invita i polacchi a votare, "Ue unico modo per evitare la guerra"