EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

In Nigeria Malala promuove l'istruzione dei bambini

In Nigeria Malala promuove l'istruzione dei bambini
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Serve un piano di emergenza per l’istruzione: è l’esortazione del premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai in visita in Nigeria. La giovane pachistana, diventata un’icona della lotta per l’educazione delle bambine, ha incontrato il presidente ad interim Yemi Osinbajo.

Il tasso di iscrizione alle elementari in Nigeria è del 54%, dieci milioni di bambini non vanno a scuola.

“È stato un ottimo incontro, ho avuto un’ottima risposta e ho sottolineato alcune questioni”, ha commentato Malala. “La prima è stata la richiesta al governo di dichiarare lo stato di emergenza per l’educazione, perché l’istruzione delle ragazze e dei ragazzi nigeriani è molto importante e lo stato, il governo, il governo federale e quello locale devono essere uniti su questo punto”.

Malala ha anche incontrato alcune liceali di Chibok liberate da Boko Haram. Il premio Nobel ha lanciato un appello per il rilascio delle oltre cento ragazze ancora prigioniere degli estremisti islamici.

#GirlPowerTrip UPDATE: Malala</a> is in Nigeria, which has more out-of-school girls than any country in the world. <a href="https://t.co/f5eBABDHgq">pic.twitter.com/f5eBABDHgq</a></p>— Malala Fund (MalalaFund) 18 juillet 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Malala torna in Gran Bretagna

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Ucraina, bambini e giovani con il trauma della guerra: a scuola tra lezioni antimine e terapia