Giappone, dopo la pioggia corsa ai soccorsi

Giappone, dopo la pioggia corsa ai soccorsi
Di Michela Monte
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Acqua e fango continuano a rendere impraticabile gran parte dell'isola di Kyushu

PUBBLICITÀ

Acqua e fango continuano a rendere impraticabile gran parte dell’isola di Kyushu, la più meridionale dell’arcipelago giapponese. Le quantità straordinaria di pioggia caduta nella zona ha causato piene devastanti.

I danni sono ingenti, strade e case sono state spazzate vie dall’onda di detriti che hanno ricoperto ampie zone dell’isola. In alcune aree sono centinaia le persone ancora completamente isolate.
Si contano una ventina di vittime, le previsioni del servizio meteorologico nazionale non inducono all’ottimismo, sono previste altre precipitazioni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giappone: in novemila al tradizionale festival dell'uomo nudo

Giappone: perdita di acqua radioattiva nella centrale di Fukushima

Giappone, quanto la luce diventa arte: le immagini da sogno della mostra immersiva