EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il Parlamento europeo chiede la sospensione dei negoziati d'adesione della Turchia

Il Parlamento europeo chiede la sospensione dei negoziati d'adesione della Turchia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

Il Parlamento Europeo ha formalmente chiesto di congelare temporaneamente i colloqui d’accesso della Turchia, “se il pacchetto di riforme
costituzionali sarà attuato senza modifiche”. Tali modifiche, approvate con il referendum tenuto nel Paese nell’aprile scorso, hanno espanso i poteri del Presidente Erdogan. Nel testo della richiesta si stigmatizza la marcia indietro della Turchia su Stato di diritto e libertà di stampa e la risposta eccessiva del governo al tentato golpe.

Pronta la replica di Ankara: “La Turchia non intende accettare alcuna proposta di sospensione dei negoziati di adesione all’Unione europea in cambio di un accordo di “forte cooperazione” con Bruxelles in alcuni settori”. Lo ha detto il ministro per gli Affari Ue e capo negoziatore turco, Omer Celik, in una conferenza stampa ad Ankara.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Lotta all'inquinamento, resistenza in Irlanda allo stop all'uso della torba come combustibile

Georgia, la presidente non promulgherà la "legge sugli agenti stranieri": No a un ritorno al passato