EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

USA: Trump pronto a testimoniare sotto giuramento contro Comey

USA: Trump pronto a testimoniare sotto giuramento contro Comey
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Negli Stati Uniti, l’attenzione mediatica è incentrata sullo scontro tra Donald Trump e l’ex capo del Federal Bureau, James Comey, licenziato il 9 maggio scorso.

Dal podio nel Giardino delle Rose, accanto al Presidente della Romania, Klaus Iohannis, in visita alla Casa Bianca, Donald Trump non usa giri di parole e passa all’attacco.

“Nessuna collusione, nessuna ostruzione, Comey è uno spione”, dice.

Al reporter che gli chiede poi se è disposto a parlare sotto giuramento, al pari di Comey, il Presidente risponde: “Sono pronto al 100% a testimoniare sotto giuramento e a ripetere tutto quello che ho detto sull’ex direttore dell’Fbi: non ho ostacolato le indagini, né gli ho chiesto lealtà, non conoscevo a fondo l’uomo, dunque non potevo certo chiedergli di fare cose scorrette o raccontare il falso, non avrebbe avuto senso”. In uno degli ultimi tweet presidenziali, si legge testualmente:” Nonostante tante false dichiarazioni e bugie, Comey è uno spione”.

Appena qualche giorno fa, nel corso dell’audizione davanti alla Commissione Intelligence del Senato, lo stesso Comey aveva dato del “bugiardo” a Trump, confermando che gli chiese di interrompere le indagini su Micheal Flynn, sospettato di collusione con i russi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: Trump contro Comey, "è uno spione"

Audizione dell`ex capo dell'Fbi James Comey in Commissione al Senato statunitense sulle relazioni Trump-Russia

J.D. Vance, la scelta di Trump per la vicepresidenza è un problema per l'Europa?