EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Thailandia, uccide la figlia di 11 mesi in diretta su Facebook e poi si toglie la vita

Thailandia, uccide la figlia di 11 mesi in diretta su Facebook e poi si toglie la vita
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ancora un assassinio in diretta su Facebook, questa volta in Thailandia, dove un uomo ha ucciso la sua bambina di 11 mesi documentando la scena con dei video prima di togliersi a sua volta la…

PUBBLICITÀ

Ancora un assassinio in diretta su Facebook, questa volta in Thailandia, dove un uomo ha ucciso la sua bambina di 11 mesi documentando la scena con dei video prima di togliersi a sua volta la vita.

I macabri video, della durata complessiva di quattro minuti, sono rimasti on line sulla pagina dell’omicida per quasi 24 ore, registrando nel frattempo 258.000 visualizzazioni.

Non è la prima volta che Facebook viene utilizzato per diffondere atti di violenza. Solo pochi giorni fa, negli Stati Uniti, un uomo aveva sparato a un passante di 74 anni, uccidendolo in diretta. In Thailandia, inoltre, altri casi di suicidio sono stati trasmessi sul social network.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Malawi, i funerali di Stato del vicepresidente Chilima: il presidente chiede indagine indipendente

Cosa sappiamo finora della morte di Angelo Onorato, marito dell'eurodeputata Francesca Donato

Facebook, Instagram e le app Meta fuori uso per ore: "Problema tecnico"