EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Islanda: verso parità salariale fra i sessi

Islanda: verso parità salariale fra i sessi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Parlamento discute legge per mettere fine per legge alla discriminaziona salariale basata sul sesso. È una prima mondiale

PUBBLICITÀ

Il parlamento islandese sta esaminando una legge con la quale le aziende con più di 25 salariati, sono obbligate a offrire stipendi uguali ai loro dipendenti, uomini o donne che siano.

Il provvedimento, che nel suo genere sarebbe il primo al mondo, ha l’obiettivo di eliminare completamente le differenze negli stipendi fra i sessi.

Una normativa che vedrebbe come suo punto di forza la possibilità di comminare multe e sanzionare le imprese che non la rispettano.

Secondo le statistiche diffuse da Reykjavík il gap tra i salari nel paese è del 17%.

La proposta di legge è stata presentata martedì 4 aprile ed è sostenuta dalla coalizione governativa di centrodestra con l’appoggio dell’opposizione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Islanda: la prima nave da crociera collegata alla rete elettrica di un porto

Islanda, nei cieli sopra il vulcano attivo visibile l'eclissi solare: poco dopo una nuova eruzione

Islanda: erutta ancora il vulcano a Grindavik, mura per difendere la città