EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Maggie MacDonnell, la maestra venuta dall'Artico, vince il Global Teacher Prize 2017

Maggie MacDonnell, la maestra venuta dall'Artico, vince il Global Teacher Prize 2017
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si chiama Maggie MacDonnell, è un’insegnante che negli ultimi 6 anni ha lavorato nella scuola di un villaggio Inuit, nell’Artico canadese, affrontando inverni a meno 25° e situazioni di disagio giovan

PUBBLICITÀ

Si chiama Maggie MacDonnell, è un’insegnante che negli ultimi 6 anni ha lavorato nella scuola di un villaggio Inuit, nell’Artico canadese, affrontando inverni a meno 25° e situazioni di disagio giovani estremo. È lei la vincitrice del premio da 1 milione di dollari attribuito, per il quinto anno consecutivo, dal Global Teacher Prize organizzato a Dubai e finanziato dalla Varkey Foundation

“Il mio sogno è di poter lavorare con i miei studenti per creare un programma legato all’ambiente per aiutare la gioventù Inuit a ritrovare il legame con le loro tradizioni culturali e chiederò il consiglio e l’appoggio della Fondazione Varkey sul miglior modo per realizzare i primi passi del mio progetto” ha detto MacDonnell.

Rita Del Prete, corrispondente a Dubai di euronews: “Quest’anno il forum sull’educazione ha deciso di coinvolgere maggiormente i partecipanti, sia insegnanti che studenti, quindi meno dibattitti e più workshop, meno teoria e più pratica”.

L’iniziativa di Dubai, considerata il Davos dell’insegnamento, è un enorme laboratorio di ricerca per trovare nuove vie per l’apprendimento che non si limitino alla classica trasmissione del sapere.

Arathi Suraj è volontaria e studentessa a Dubai: “I primi 10 insegnanti che si sono classificati per il Global Teacher Prize” dice ai microfoni di euronews “hanno metodi assolutamente innovativi, trovano strategie di insegnamento differenti dal classico metodo frontale con il maestro in cattedra e gli studenti che ascoltano, seduti dietro a un banco. Invece interagiscono e fanno attività concrete”.

Tra i primi 50 finalisti del Forum, patrocinato dall’Emiro di Dubai, c’era anche l’italiano Armando Persico. In occasione dell’edizione 2017, il Premier italiano Paolo Gentiloni ha ricordato la creazione, lo scorso anno, del Premio Nazionale Insegnanti, gemellato con il Global Teacher Prize.

Congratulations to Maggie MacDonnell, the 2017 Global #TeacherPrize Winner #TeachersMatter#GESFpic.twitter.com/gzRTv8sRsE

— Global Teacher Prize (@TeacherPrize) 19 marzo 2017

I finalisti e la vincitrice del #PremioNazionaleInsegnanti incontrano hanan_hroub</a> vincitrice 2016 del <a href="https://twitter.com/hashtag/GlobalTeacherPrize?src=hash">#GlobalTeacherPrize</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/teachersmatter?src=hash">#teachersmatter</a> <a href="https://t.co/Ef4MnuKJqm">pic.twitter.com/Ef4MnuKJqm</a></p>&mdash; Miur Social (MiurSocial) 19 marzo 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Artico, dove le renne contrastano i cambiamenti climatici

Norvegia, pronte le trivelle per esplorare un'area marina grande quasi quanto l'Italia

Risolto lo "scandalo nazista" in Canada: dimissioni per il presidente del Parlamento Anthony Rota