La Siria protagonista al G20. Occhi puntati sul Segretario di Stato USA

La Siria protagonista al G20. Occhi puntati sul Segretario di Stato USA
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nessun chiarimento sulla linea dell'amministrazione Trump. Il Ministro degli esteri tedesco Gabriel: "Tillerson molto attivo e partecipe. Buone premesse per Ginevra"

PUBBLICITÀ

Fra interrogativi e rassicurazioni, la ricerca di una soluzione politica in Siria si ritaglia un ruolo di primo piano alla riunione ministeriale del G20 di Bonn. Osservato speciale il Segretario di Stato americano Rex Tillerson, ambasciatore della politica estera dell’Amministrazione Trump. Chiarimenti sulla posizione di Washington sul dossier siriano non sono arrivati, ma il Ministro degli esteri tedesco si è detto molto soddisfatto.

“Una spinta positiva in vista di Ginevra: è così che credo si possano riassumere i negoziati – ha detto Sigmar Gabriel -. Per il momento il nostro obiettivo era questo. La strada da percorrere resta ancora lunga, ma c‘è stato accordo tra tutti. Il nostro nuovo collega americano ha poi partecipato molto attivamente al dibattito. Direi quindi che abbiamo preparato bene gli incontri Ginevra”.

In vista del tavolo che attende regime e opposizioni siriani giovedì prossimo, tappa intermedia sarà intanto questo weekend il Bayrischer Hof di Monaco: sede della Conferenza internazionale sulla sicurezza, da cui si attendono dettagli in merito alla cooperazione rinforzata con Mosca, che Washington ha annunciato sulla Siria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Investimenti in Africa: subito 4 miliardi di euro dalla Germania. Ma la Cina sembra irraggiungibile

Cresce la pressione su Israele per il rilascio degli ostaggi, in Europa manifestazioni pro Palestina

Gran Premio dell'Orologeria di Ginevra: ecco gli orologi in concorso