Ceuta: centinaia di migranti forzano il muro

Ceuta: centinaia di migranti forzano il muro
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

800 persone assaltano e frontiere spagnole a Ceuta, enclave in territorio marocchino. La metà riesce a passare

PUBBLICITÀ

Un grosso assalto a quelle che potrebbero essere considerate le frontiere d’Europa in terra marocchina. Circa 400 migranti illegali hanno forzato il passaggio del muro che
circonda l’enclave spagnola di Ceuta, in territorio marocchino, penetrando in suolo spagnolo. Almeno 800 persone hanno partecipato all’assalto alla struttura fatta di due recinzioni metalliche. Circa la metà è riuscita ad entrare a Ceuta.

Chi è riuscito a passare lo ha fato di fronte alle urla di giubilo di chi è rimasto fuori dalla fortezza Europa.

L’assalto nelle prime ore di venerdì, attorno alle cinque del mattino.

La polizia spagnola non ha potuto fermare il gran numero di persone che premevano sulle entrate. Una trentina, fra migranti e agenti spagnoli, sono stati feriti e hanno dovuto essere medicati in ospedale. La croce rossa ha cercato di trattare quelli che erano nelle condizioni peggiori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ceuta: nuovo assalto di migranti alla barriera

Migranti, alle isole Canarie arrivano sempre più minori non accompagnati: si moltiplicano i centri

Barcellona: trattenuta nave da crociera con 1.500 passeggeri, 69 boliviani con visti Schengen falsi