EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Venezuela: inflazione alla stelle, stampate banconote da 20.000 bolivares

Venezuela: inflazione alla stelle, stampate banconote da 20.000 bolivares
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La decisione segue l'annuncio dell'aumento dello stipendio pubblico minimo del 50%

PUBBLICITÀ

A Caracas occorrono 27000 bolivares per una banconota da 10 euro. E infatti i 500 a 20.000 bolivares hanno ormai sostituito i biglietti da 100, ritirati dal governo.

Stampare moneta è l’ultima mossa in ordine di tempo del Presidente Nicolas Maduro, dopo l’annuncio dell’aumento dello stipendio pubblico minimo del 50%, fino a 40 mila bolivares al mese.

“Penso sia sempre lo stesso. In effetti stanno solo stampando più moneta, producendo ulteriore inflazione – dice un abitante di Caracas, Gustavo Castillo – La situazione economica non cambierà. L’aumento delle banconote significa più inflazione, deprezzamento della valuta e nient’altro”.

Il Venezuela è alle prese con una severa crisi economica e sociale. L’inflazione è alle stelle: al 475% secondo stime del Fondo monetario internazionale nel 2016 e si prevede toccherà il 1.600% quest’anno.

Il Pil è crollato del -4% nel 2014, del -10% nel 2015 e del -6% nel 2016.

#Venezuela: Maduro vara aumento salario minimo a 67$ al mese. Ancora insufficiente per affrontare i livelli di inflazione alle stelle pic.twitter.com/klBh51xqFL

— FinanciaLounge (@FinanciaLounge) October 28, 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

E' svizzera la banconota più bella del mondo

Venezuela, mandato d'arresto per il leader dell'opposizione Juan Guaidó

Roma, la ripresa economica passa per Bruxelles e per le elezioni europee