EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Iraq: due anni per sconfiggere l'Isil

Iraq: due anni per sconfiggere l'Isil
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

il primo ministro iracheno Al-Abadi fa una prevsione sui tempi necessari per cacciare l'Isil da Iraq e Siria.

PUBBLICITÀ

Dopo aver promesso di liberare Mosul dalla morsa dell’Isil entro la fine dell’anno, il primo ministro iracheno Al-Abadi delinea una nuova previsione sui tempi necessari per l’allontanamento dello Stato Islamico da Iraq e Siria.

Il rallentamento delle operazioni è da attribuirsi soprattuto alla necessità di proteggere i civili che, in gran parte, non possono lasciare le proprie abitazioni perchè intrappolati a causa dei combattimenti.

Ad oggi, dopo due mesi di combattimenti, gli sfolllati nell’area di Mosul sono109mila. L’80 % di questi è stato accolto nei campi per rifiugiati a nord e sud della città irachena.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La guerra contro l'Isis

Iraq, parlamento approva la legge per criminalizzare l'omosessualità: fino a 15 anni di reclusione

Iraq, attacco contro una base militare: un morto e otto feriti