EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Al via in Perù il vertice dei paesi Apec con un messaggio per Trump: "No al protezionismo"

Al via in Perù il vertice dei paesi Apec con un messaggio per Trump: "No al protezionismo"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sarà un vertice caratterizzato dagli appelli contro il protezionismo, quello tra i Paesi della zona Asia-Pacifico, apertosi a Lima, capitale del Perù.

PUBBLICITÀ

Sarà un vertice caratterizzato dagli appelli contro il protezionismo, quello tra i Paesi della zona Asia-Pacifico, apertosi a Lima, capitale del Perù.

Dal leader cinese Xi Jinping, ai capi di stato e di governo delle altre decine di paesi, tutti concordano col fare appello al presidente eletto degli Usa, Trump, affinchè non chiuda il mercato nazionale cancellando gli sforzi di cooperazione economica.

Il presidente peruviano Pedro Pablo Kuczynski collega la difesa degli accordi con la protezione dei posti di lavoro. “I lavoratori si sentirebbero abbandonati, mentre sono loro al centro del nostro interesse”.

Alla riunione partecipa anche Barack Obama, pronto a lasciare la Casa Bianca trasferendo i dossier al neo eletto Trump.

A lui, ha detto Obama, il mondo dovrebbe concedergli una possibilità, senza esprimere giudizi affrettati sulle sue politiche commerciali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ponte Inca: le incredibili immagini della ricostruzione

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

Le reazioni internazionali alla morte di Alexei Navalny, Mattarella: "Più ingiusta conclusione"