Siria: al via l'offensiva per strappare Raqqa all'Isil

Siria: al via l'offensiva per strappare Raqqa all'Isil
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'annuncio delle Forze Siriane Democratiche a Ayn Issa, 60 km a Nord di Raqqa

PUBBLICITÀ

Dopo Mosul, è il momento di Raqqa. Le Forze Democratiche Siriane hanno annunciato l’inizio dell’offensiva per liberare la roccaforte siriana dell’Isil.

A far sapere dell’avvio dell’operazione “Angry Euphrates”, alla quale partecipano trentamila uomini, è stato un comandate delle Forze Democratiche Siriane ad Ayn Issa, località 60 km a Nord di Raqqa.

Insieme all’annuncio che l’offensiva sarebbe iniziata ad horas, le Forze Democratiche Siriane hanno invitato i civili a lasciare le aree in cui si trovano i miliziani dell’autoproclamato stato islamico di cui, di fatto, Raqqa è una sorta di capitale.

Protagonisti dell’operazione, che arriva dopo tre settimane dall’inizio dell’offensiva irachena e delle forze alleate contro Mosul, i combattenti curdo-siriani, insieme agli Stati Uniti.

Il sedicente stato islamico entrò a Raqqa nell’estate del 2014.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fine della tregua al Aleppo, le forze siriane bombardano la parte ovest della città

Siria, morti e feriti per un attacco aereo russo in un'area controllata dalle milizie ribelli

Lituania, partiti i primi soldati tedeschi per Vilnius