EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Procuratore antiterrorismo: "verifichiamo complicità o legami con organizzazioni"

Procuratore antiterrorismo: "verifichiamo complicità o legami con organizzazioni"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mohamed Lahouaiej Bouhlel ha raggiunto da solo in bici il camion.

PUBBLICITÀ

Mohamed Lahouaiej Bouhlel ha raggiunto da solo in bici il camion. Lo rivela Francois Molins, procuratore nazionale antiterrorismo. A bordo dell’autoarticolato – noleggiato l’11 e parcheggiato in un quartiere di Nizza dal 13 luglio – sono state trovate armi vere e false, tra cui una pistola automatica calibro 7,65, un caricatore e diverse munizioni.

Prima di essere neutralizzato ha sparato a più riprese su 3 poliziotti.

“L’indagine permetterà di stabilire se ha beneficiato di complicità e a determinare eventuali legami tra Mohammed Lahouaiej Bouhlel e organizzazioni criminali terroriste islamiste – spiega procuratore nazionale antiterrorismo – Voglio ricordare che, anche se l’attentato non è stato ancora rivendicato, questo tipo d’azione si inscrive e corrisponde esattamente agli appelli permanenti alla morte che le organizzazioni terroriste promuovono in molti video e riviste”.

L’uomo, che era depresso per il divorzio, non aveva mai mostrato segnali di radicalizzazione. Ai poliziotti che l’hanno fatto passare al lungomare ha detto: “Consegno gelati”

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi, al via il processo per l'attentato al mercatino di Natale di Strasburgo del 2018

Terrorismo, estradato in Francia Salah Abdeslam, uno degli stragisti di Parigi di novembre 2015

Giochi olimpici di Parigi: preoccupa la sicurezza