Francia: il parrucchiere di Hollande fa scandalo

Francia: il parrucchiere di Hollande fa scandalo
Diritti d'autore 
Di Eri Garuti
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Francia c‘è chi ha un diavolo per capello.

PUBBLICITÀ

In Francia c‘è chi ha un diavolo per capello. La notizia che il Presidente François Hollande fa spendere allo Stato quasi 10 mila euro al mese per il suo parrucchiere personale ha fatto drizzare i capelli a molti.

La chioma del Capo dello Stato non sembra così ribelle da richiedere interventi quotidiani di un professionista.
La cifra pare ingiustificata all’opposizione, ma anche ad esponenti del governo socialista.

“Quando il Presidente della Repubblica appare in TV o in pubblico – dichiara il deputato socialista René Dosière – la sua immagine deve essere perfetta, ma ci sono altri modi per farlo. Si può sicuramente ottenere un miglior rapporto qualità-prezzo.”

L’Eliseo precisa che il parrucchiere ha un contratto in esclusiva e deve essere sempre a disposizione.
Secondo il ministero dell’Economia, le spese totali dell’attuale Presidenza sono sono state nettamente inferiori a quelle dell’era Sarkozy, quindi non è il caso di spaccare il capello in quattro.

Aide le coiffeur d'Hollande à justifier son salaire :#CoiffeurGatepic.twitter.com/WttzzhZUGH

— Paddinglol (@OursPaddinglol) 13 juillet 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"