Messico, insegnanti ancora in strada dopo uccisione di 8 persone

Messico, insegnanti ancora in strada dopo uccisione di 8 persone
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Messico.

PUBBLICITÀ

In Messico. Gli insegnanti di Oaxaca non mollano. All’indomani degli scontri che hanno causato la morte di 8 persone e il ferimento di almeno 50, migliaia di manifestanti sono tornati in strada per sfidare il governo sulla controversa riforma dell’educazione. Le autorità messicane hanno negato la propria responsabilità per la morte dei manifestanti e denunciano la presenza di tiratori nascosti tra la folla.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia: primo voto del Parlamento sulla controversa legge sugli agenti stranieri, è protesta

Protesta in Georgia contro la "legge russa" sugli agenti stranieri, scontri con la polizia e arresti

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento