Impresa USA in Copa America: l'undici di Klinsmann in semifinale

Impresa USA in Copa America: l'undici di Klinsmann in semifinale
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

È la seconda volta nella storia. Battuto 2-1 l'Ecuador. Ad attenderli in semifinale la vincitrice di Argentina-Venezuela

PUBBLICITÀ

È tutta nella gioia in cui esplode il Centurylink Stadium di Seattle, la misura dell’impresa riuscita dagli Stati Uniti: trascinato da un veterano come Clint Dempsey, l’undici di Klinsmann bissa il traguardo del 1995, centrando la seconda semifinale di Copa America della sua storia.

Gyasi Zardes, off the feed from Clint Dempsey, gives the #USMNT some breathing room. #USAvECU#MyCopaColorshttps://t.co/SxKajJCeJS

— FOX Soccer (@FOXSoccer) 17 giugno 2016

Solidi, razionali e ben schierati in campo, i padroni di casa aprono le danze al 22° con un’imprendibile incornata di Dempsey.

Arranca invece l’Ecuador che lascia spazio agli avversari, al raddoppio al ventesimo della ripresa, con Zardes ad appoggiare a porta vuota dal vertice dell’area piccola.

This ref has been busy tonight. #USAvECU#Copa100pic.twitter.com/Hgaxx1pmkX

— Copa América 2016 (@CA2016) 17 giugno 2016

Con le squadre in 10 contro 10 per le espulsioni di Antonio Valencia e Jones, un Ecuador sprecone accorcia poi a un quarto d’ora dalla fine ma spreca un paio di clamorose occasioni per agguantare il pareggio. Ad attendere ora gli Stati Uniti in semifinale, la vincitrice di Argentina-Venezuela.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Inter Miami applaude Lionel Messi, in 20mila allo stadio

Un Messi gigante compare nel quartiere più alla moda di Miami

Djokovic salta Indian Wells negli Usa perché non è vaccinato contro il Covid-19