Pakistan. Sale a 69 morti il bilancio dell'attentato di Pasqua a Lahore

Pakistan. Sale a 69 morti il bilancio dell'attentato di Pasqua a Lahore
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’obiettivo erano i festeggiamenti della Pasqua, la maggior parte delle vittime sono state donne e bambini. L’ultimo bilancio dell’attentato di

PUBBLICITÀ

L’obiettivo erano i festeggiamenti della Pasqua, la maggior parte delle vittime sono state donne e bambini. L’ultimo bilancio dell’attentato di Lahore, in Pakistan, è di 69 morti. I feriti sono stati circa 340.

L’attacco kamikaze è avvenuto in un parco giochi affollato dagli appartenenti alla minoranza cristiana del Paese per i festeggiamenti della domenica di Pasqua. Un attentato rivendicato dal movimento Janaatul Ahrar, fazione dei Taleban del Pakistan.

“Ho trasportato io stesso almeno 20 bambini all’ospedale civile” racconta un testimone. “Ho anche portato 3 corpi senza vita in un’auto della polizia. Al momento dell’esplosione i bambini erano sulle giostre. Hanno colpito proprio oggi la comunità cristiana, nel pieno dei festeggiamenti di Pasqua. Sono tantissimi i cristiani che erano venuti qui. La scena che ho visto è indescrivibile”.

La minoranza cristiana rappresenta circa il 2% della popolazione in Pakistan, Paese da 200 milioni di abitanti. Unanime la condanna dell’attacco a partire dal Premier Nawaz Sharif. La strage dovrebbe essere oggi al centro del discorso del Papa a San Pietro. Il Segretario dell’Onu Ban Ki-moon ha parlato di un atto terrificante.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pakistan, strage di cristiani a Lahore: 70 morti in attacco suicida

Pakistan, esplosioni davanti a due uffici elettorali a un giorno dalle elezioni: almeno 24 morti

Kamikaze si fa esplodere durante un raduno politico in Pakistan. Decine di morti