This content is not available in your region

Turchia: la Corte Costituzionale ordina la scarcerazione di due giornalisti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Turchia: la Corte Costituzionale ordina la scarcerazione di due giornalisti

Tornano in libertà, in Turchia, i due giornalisti arrestati a novembre dopo aver pubblicato un’inchiesta su un presunto trasferimento di armi alla Siria.
La Corte Costituzionale ha riconosciuto che il loro arresto in attesa di giudizio ha violato i loro diritti.

Can Dundar ed Erdem Gul, direttore e caporedattore del quotidiano di opposizione laica Cumhuriyet, compariranno a processo dal 25 marzo al Tribunale di Istanbul e rischiano l’ergastolo per spionaggio e propaganda terroristica.

Dopo la pubblicazione del loro scoop, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan aveva promesso che gli autori avrebbero pagato “un caro prezzo”. L’arresto dei due aveva scatenato forti proteste internazionali, rilanciando l’allarme sulla limitazione della libertà di stampa in Turchia.