Con 'Genius' i libri di Thomas Wolfe al festival del cinema di Berlino

Con 'Genius' i libri di Thomas Wolfe al festival del cinema di Berlino
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo scrittore americano Thomas Wolfe con il volto di Jude Law e l’editore Max Perkins, interpretato da Colin Firth. Nel film ‘Genius’ presentato alla

PUBBLICITÀ

Lo scrittore americano Thomas Wolfe con il volto di Jude Law e l’editore Max Perkins, interpretato da Colin Firth. Nel film ‘Genius’ presentato alla Berlinale, la storia vera dell’incontro tra l’autore e l’uomo che pubblicò tra gli altri Hemingway e Fitzgerald. Un film che racconta una storia di libri.

Colin Firth: “Ho potuto osservare la bellezza del processo creativo, interpretare un uomo che, rispetto al nostro tempo in cui tutti vogliono pubblicare sè stessi, era capace d’ascoltare ed incoraggiare gli altri” racconta ai microfoni di euronews.

Il britannico Michael Grandage, classe 1962, regista e produttore teatrale, si è cimentato per la prima volta con il cinema: “Il primo problema è stata tutta la parte tecnica. L’unico aspetto che non mi spaventava era il rapporto con gli attori, perchè quello lo faccio da tutta la vita” racconta.

Wolfgang Spindler, inviato di euronews: “Qual è la difficoltà di immergersi nel mondo dei libri, per noi che viviamo tutti nel mondo del video? Come si è preparata?” chiede all’attrice Laura Linney, che interpreta il ruolo di Louise Saunders, moglie di Max Perkins. “Beh, credo che sia lei che io ne sappiamo qualcosa” risponde l’attrice “passare molto tempo a leggere sembra non essere molto alla moda ed è una vergogna”.

Wolfgang Spindler, inviato di euronews a Berlino: “Una storia interpretata in maniera eccellente, ma che difficilmente riuscirà ad ottenere un Orso d’Oro come miglior film. Qui a Berlino sono piuttosto le pellicole fuori dal mainstream ad essere premiate”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il "mese del cinema europeo": tutta l'Europa sul grande schermo

Il Karlovy Vary Film Festival chiude i battenti con un premio alla carriera per Robin Wright

Russell Crowe: "La musica è parte di me". Ewan McGregor e la figlia al Festival di Karlovy Vary