ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Dopo la vittoria, Sanders sfida Washington, Trump ironizza su 'Bernie'

Di Euronews
euronews_icons_loading
Dopo la vittoria, Sanders sfida Washington, Trump ironizza su 'Bernie'
Dimensioni di testo Aa Aa

A caldo dopo il voto, i vincitori delle primarie nello New Hampshire hanno commentato i risultati. Bernie Sanders, coerente con la sua posizione anti-sistema, ha parlato di messaggio inviato a Washington.

“Assieme abbiamo mandato un messaggio che avrà un’eco importante da Wall Street fino a Washington, dal Main fino alla California. Diciamo che il governo del nostro grande Paese appartiene alla gente, a tutti i cittadini e non soltanto ad un manipolo di ricchi finanziatori della campagna elettorale e ai loro comitati di sostegno” ha detto.

Fedele ad una strategia comunicativa che procede per paradossi, Donald Trump ha fatto dell’ironia sull’avversario democratico: “Per prima cosa mi vorrei congratulare con Berni, davvero. In tutta sincerità bisogna congratularsi con lui. Magari non vi piace. Ma ho sentito parte del suo discorso. Questo vuole dar via il Paese amici miei, vuole svendere il nostro Paese. E noi non glielo permetteremo”.

Entrambe i candidati sono già proiettati verso i prossimi appuntamenti dell’iter elettorale: North Carolina per i repubblicani e Nevada per i democratici, rispettivamente il 20 e 23 febbraio.