EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Terremoto in seno all'esecutivo francese si dimette la ministra della giustizia Christiane Taubira

Terremoto in seno all'esecutivo francese si dimette la ministra della giustizia Christiane Taubira
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il premier Manuel Valls perde un tassello importante del suo governo e lo perde sulla riforma costituzionale e su di un provvedimento in particolare

PUBBLICITÀ

Il premier Manuel Valls perde un tassello importante del suo governo e lo perde sulla riforma costituzionale e su di un provvedimento in particolare: la revoca della nazionalità, provvedimento verso cui la ministra era contraria, ma che avrebbe dovuto invece difendere in discussione parlamentare.

“A volte resistere significa restare, a volte resistere significa andare via. Per fedeltà a sè stessi, a noi. Per l’ultima parola all’etica e al diritto”, la exministra ha affidato a twitter le motivazioni del suo gesto. Al suo posto va Jean-Jacques Urvoas.

Parfois résister c'est rester, parfois résister c'est partir. Par fidélité à soi, à nous. Pour le dernier mot à l'éthique et au droit.
ChT

— Christiane Taubira (@ChTaubira) January 27, 2016

Brutta gatta da pelare per il presidente François Hollande, di ritorno dall’India, e per il premier Valls, di nuovo in caduta libera nei sondaggi, dopo la parziale risalita successiva agli attentati di Parigi.

Le dimissioni arrivano il giorno in cui inizia il dibattito in commissione sulla riforma.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, Bardella: l'Ucraina deve difendersi ma non invieremo i soldati francesi a combattere

Francia, Gabriel Attal nominato primo ministro: sostituisce Elisabeth Borne dopo le dimissioni

Francia, passa la legge sull'immigrazione grazie all'appoggio della destra: inasprite le regole