EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Pakistan: attacco all'università, oltre 20 morti

Pakistan: attacco all'università, oltre 20 morti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’attacco all’università di Charsadda, in Pakistan, si è concluso con un bilancio di oltre 20 vittime, tra cui i 4 attentatori, e una cinquantina i

PUBBLICITÀ

L’attacco all’università di Charsadda, in Pakistan, si è concluso con un bilancio di oltre 20 vittime, tra cui i 4 attentatori, e una cinquantina i feriti.
Il commando aveva preso d’assalto l’istituto, frequentato da 3000 studenti, provocando esplosioni e sparatorie.

La strage è avvenuta nel nord-ovest del Paese, a una cinquantina di chilometri da Peshawar, ed è stata rivendicata dai Taliban, in risposta all’offensiva antiterrorista dell’esercito.

“C’era molta paura” racconta uno studente. “Tanto panico che un mio amico, per scappare, si è buttato dalla finestra. Anche se l’edificio è molto alto, si è lanciato, proprio davanti ai miei occhi, perché era terrorizzato. Gli aggressori gridavano: ‘Allah è grande’.”

La data e il luogo non sono casuali. L’ateneo era stato fondato da Bacha Khan, un pacifista scomparso nel 1988, e proprio oggi studenti e professori partecipavano a una lettura di poesie nell’anniversario della sua morte.

Ieri un kamikaze si era fatto saltare in aria uccidendo 10 persone a Peshawar.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace

Pakistan, esplosioni davanti a due uffici elettorali a un giorno dalle elezioni: almeno 24 morti

Kamikaze si fa esplodere durante un raduno politico in Pakistan. Decine di morti