Rinviato a giudizio per diserzione il marine che ha passato cinque anni coi talebani

Rinviato a giudizio per diserzione il marine che ha passato cinque anni coi talebani
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il sergente dell’esercito statunitense Bowe Bergdahl è stato rinviato a giudizio per diserzione dal tribunale militare di Fort Bragg, nella Carolina

PUBBLICITÀ

Il sergente dell’esercito statunitense Bowe Bergdahl è stato rinviato a giudizio per diserzione dal tribunale militare di Fort Bragg, nella Carolina del Nord.

Il militare, 29 anni, abbandonò il suo avamposto in Afghanistan nel 2009 e finì prigioniero dei talebani che lo tennero con loro per cinque anni, fino allo scambio con alcuni detenuti di Guantanamo.

A marzo il soldato è stato accusato di diserzione e di aver messo in pericolo i suoi commilitoni, reati per i quali ora rischia l’ergastolo.

La prossima udienza davanti alla corte marziale si terrà il 12 gennaio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco con droni in Giordania: morti almeno tre militari statunitensi

Iran e la guerra per procura: gruppo armato attacca una base in Iraq, feriti soldati Usa

Mar Rosso, attaccati obiettivi Houthi in Yemen. UK e USA: "Necessario per proteggere il commercio"