Burundi, respinti attacchi contro tre basi militari: almeno 12 morti

Burundi, respinti attacchi contro tre basi militari: almeno 12 morti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sporadici colpi di arma da fuoco hanno risuonato per buona parte del pomeriggio nella capitale del Burundi, teatro, all’alba, di una serie di

PUBBLICITÀ

Sporadici colpi di arma da fuoco hanno risuonato per buona parte del pomeriggio nella capitale del Burundi, teatro, all’alba, di una serie di attacchi coordinati contro alcune basi militari, tutti respinti.

Le forze armate parlano di 12 assalitori uccisi e altri 21 catturati, mentre cinque militari sono rimasti feriti. Oltre a due basi attaccate a Bujumbura, una terza è stata presa d’assalto a una quarantina di chilometri dalla capitale.

Il governo non ha ritenuto opportuno decretare lo stato di emergenza, ma diverse compagnie aeree hanno annullato i voli diretti a Bujumbura.

La settimana scorsa, gli Stati Uniti hanno avvertito che le violenze in corso da aprile fanno temere lo scoppio di un nuovo conflitto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svezia: uomo polacco ucciso davanti al figlio di dodici anni per aver rimproverato dei ragazzi

Lituania, partiti i primi soldati tedeschi per Vilnius

Haiti, la polizia ferma attacco di bande armate al Palazzo Nazionale