Calcio: Mascherano ammette di aver evaso 1.5 milioni di euro

Calcio: Mascherano ammette di aver evaso 1.5 milioni di euro
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Javier Mascherano ha fatto mea culpa. Il 31enne argentino ha ammesso la frode al fisco spagnolo, dichiarandosi colpevole di aver evaso circa 1.5

PUBBLICITÀ

Javier Mascherano ha fatto mea culpa. Il 31enne argentino ha ammesso la frode al fisco spagnolo, dichiarandosi colpevole di aver evaso circa 1.5 milioni di euro, in merito allo sfruttamento dei propri diritti d’immagine nel 2011 e 2012.

Il giocatore del Barcellona, che avrebbe simulato la cessione dei diritti a due società con sede a Madeira e Miami, ha già saldato il debito, ma dovrà versare ulteriori 200mila euro di interessi.

Altro brutto colpo quindi per il blaugrana, che mercoledi’ ha preso una squalifica di due giornate, per aver insultato il guardalinee, durante l’incontro di Liga con l’Eibar. Il sudamericano sarà pero’ in campo sabato 21 novembre, per il Clásico del Bernabeu contro il Real Madrid.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, accusa di frode fiscale per Carlo Ancelotti

Luis Rubiales in tribunale per violenza sessuale

Nuovo contratto salariale: basta sciopero delle calciatrici spagnole, il campionato può iniziare