Migranti. Austria annuncia strutture di frontiera per i controlli

Migranti. Austria annuncia strutture di frontiera per i controlli
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’Austria annuncia che predisporrà un sistema strutturale di controlli al confine con la Slovenia per gestire e rallentare il flusso migratorio

PUBBLICITÀ

L’Austria annuncia che predisporrà un sistema strutturale di controlli al confine con la Slovenia per gestire e rallentare il flusso migratorio. Mentre continua il braccio di ferro con la Baviera che accusa Vienna di lasciar passare in Germania migliaia di rifugiati. Johanna Mikl-Leitner, Ministro dell’Interno austriaca:

“Non costruiremo di certo un muro dall’Ungheria fino alla Slovenia e all’Austria. È un’utopia realizzare una barriera di 700 chilometri. Ma dobbiamo essere pronti, da ogni parte dei passaggi di frontiera, e stiamo pianificando la costruzione di strutture che possano garantire un accesso controllato” ha detto Mikl-Leitner.

Sabato è previsto un incontro tra Angela Merkel e il Presidente bavarese Horst Seehofer. Il leader della Csu, partito gemello della Cdu, sta facendo pressione sulla Cancelliera affinchè intervenga presso il governo austriaco per fermare l’afflusso di migranti. Intanto la Germania ha effettuato ieri le prime 83 deportazioni, verso il Kosovo, di migranti la cui richiesta d’asilo non è stata accettata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti. Campi profughi pieni in Slovenia che applica nuovo sistema registrazione

Portogallo, 50 anni dal 25 aprile e dalla rivoluzione: cosa resta da fare?

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea