Prima ancora dell'uscita del nuovo iPhone già in vendita in Cina una versione contraffatta

Prima ancora dell'uscita del nuovo iPhone già in vendita in Cina una versione contraffatta
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Succede in Cina, dove per poco più di 90 euro ci si può aggiudicare un apparecchio esteriormente molto somigliante all’originale, ma equipaggiato di

PUBBLICITÀ

Succede in Cina, dove per poco più di 90 euro ci si può aggiudicare un apparecchio esteriormente molto somigliante all’originale, ma equipaggiato di un sistema operativo Android.

“Se qualcuno senza soldi vuole a tutti i costi avere l’ultimo iPhone può decidere di comprarne uno falso, che al 99 per cento sembra quello vero. Io non lo comprerei, se compriamo i falsi finiamo per danneggiare i prodotti veri”.

“Il marchio Apple attira molto, specie i giovani. Appena vedono uno store Apple subito ci entrano dentro, anche se non vende prodotti originali. Comprare un fake o un telefono rigenerato non è poi cosi male”.

Nei giorni scorsi Apple aveva subito un attacco sferrato con la diffusione di un codice malware nell’aggiornamento del nuovo sistema operativo e per questo ha ritirato dalla vendita alcune applicazioni infette.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Troppe radiazioni, ritirato l'iPhone 12 dal mercato francese

I colossi tech in difficoltà: da Apple ad Amazon è taglio ai costi

Apple, produzione ritardata degli iPhone 14 causa restrizioni nell'azienda cinese