ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tensione in Croazia, migliaia di profughi forzano il cordone di polizia a Tovarnik

Tensione in Croazia, migliaia di profughi forzano il cordone di polizia a Tovarnik
Dimensioni di testo Aa Aa

In Croazia migliaia di migranti hanno sfondato il cordone di polizia alla stazione di Tovarnik e si sono diretti sui treni diretti in Slovenia.

In sole 24 ore più di seimila persone sono entrate in Croazia attraversando la Serbia, dopo che l’Ungheria ha chiuso le proprie frontiere.

Secondo fonti del governo di Zagabria, potrebbero giungere altri 25.000 profughi. La gran parte di loro è diretta in Germania.

Le autorità croate hanno affermato di non voler chiudere i propri confini, ma hanno messo in guardia dal rischio umanitario. “Le nostre risorse sono limitate e non sappiamo fino a quando potremo continuare a garantire assistenza”, dicono.