EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Burkina Faso, represse manifestazioni contro il colpo di stato

Burkina Faso, represse manifestazioni contro il colpo di stato
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si sono moltiplicate in Burkina Faso le manifestazioni ostili al colpo di stato messo a segno dai militari della Guardia presidenziale. Le

PUBBLICITÀ

Si sono moltiplicate in Burkina Faso le manifestazioni ostili al colpo di stato messo a segno dai militari della Guardia presidenziale. Le dimostrazioni sono state represse dalle forze dell’ordine, molti sono i feriti e almeno una persona è stata uccisa quando la polizia ha aperto il fuoco per disperdere la folla. I militari intendono tenere il Paese sotto stretto controllo.

“E’ instaurato il coprifuoco dalle ore 19 alle 6 su tutto il territorio nazionale – ha detto il portavoce della Guardia presidenziale Mamadou Bamba -. Le frontiere terrestri e aeree del Burkina Faso sono chiuse da oggi 17 settembre e fino a nuovo ordine”.

A capo della nuova giunta militare c‘è il generale Gilbert Diendéré, fedele a Blaise Compaoré, presidente fino al 2014. Compaoré aveva ceduto la presidenza a Michel Kafando, ora deposto insieme al primo ministro Yacouba Isaac Zida e a tutto il governo di transizione. Il colpo di stato è stato condannato dalle Nazioni Unite e da alcuni Paesi tra cui la Francia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Burkina Faso: secondo golpe in meno di un anno, che succede?

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Germania, si apre processo contro i Cittadini del Reich per un tentato colpo di Stato