ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Soddisfazione dell'OMS per il vaccino contro l'ebola

Lettura in corso:

Soddisfazione dell'OMS per il vaccino contro l'ebola

Soddisfazione dell'OMS per il vaccino contro l'ebola
Dimensioni di testo Aa Aa

Le notizie sul successo del vaccino contro l’ebola suscitano molto interesse nella comunità scientifica e grandi speranze nei paesi più colpiti dalla malattia. Il ritrovato messo a punto dal National Institute of Health canadese e ora sviluppato dalla multinazionale Merck
mostra una protezione completa per le oltre duemila persone vaccinate.

“Siamo immensamente soddisfatti di queste notizie – dichiara il Ministro della Sanità della Guinea Remy Lama -. Come sapete, abbiamo cercato di controllare l’epidemia per più di un anno, e siamo stati i primi ad accettare di provare questo vaccino sperimentale.”

Soddisfazione anche al quartier generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità a Ginevra, dove si sottolinea che gli studi proseguono.

“Speriamo – precisa Marie Paule Kieny – che continuando i test con alcune modifiche, facendo tutte le vaccinazioni immediatamente e includendo persone più giovani, saremo in grado di supportare il team di risposta all’Ebola, azzerando i casi di contagio in Guinea.”

Per l’OMS, i risultati sono così promettenti che la commissione indipendente che li ha validati ha consigliato di interrompere la fase iniziale per passare a un nuovo test che coinvolga anche i bambini. Il successo del vaccino canadese potrebbe rendere inutili i tentativi dei concorrenti, tra cui l’italiana Okairos.