Egitto: autobomba al consolato italiano al Cairo, una vittima

Egitto: autobomba al consolato italiano al Cairo, una vittima
Di Salvatore Falco Agenzie:  RWS
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’esplosione di un’autobomba ha colpito la sede del consolato italiano al Cairo provocando almeno un morto. Le immagini che arrivano da El Galaa

PUBBLICITÀ

L’esplosione di un’autobomba ha colpito la sede del consolato italiano al Cairo provocando almeno un morto. Le immagini che arrivano da El Galaa Street, nel cuore della capitale egiziana, mostrano l’ingresso dell’edificio sventrato.

La presenza di una vittima è stata confermata dalle fonti della sicurezza, due poliziotti egiziani e due passanti sono rimasti feriti. Nessun italiano è rimasto coinvolto.

Il consolato era chiuso quando si è verificata l’esplosione, poco dopo le 6.30. La polizia del Cairo sta cercando di recuperare i filmati della videosorveglianza all’interno dell’edificio, ma le apparecchiature sarebbero state danneggiante dall’esplosione. Il 29 giugno scorso, sempre al Cairo, venne ucciso in un attentato il procuratore generale Hisham Bakarat. In quel caso l’azione venne rivendicata da un cellula terrorista vicina ai Fratelli Musulmani.

#Egitto, autobomba davanti al consolato italiano al #Cairo: un morto http://t.co/M2FlKRPLoPpic.twitter.com/o4ThruTwbR

— Adnkronos (@Adnkronos) July 11, 2015

Bomba al nostro Consolato al #Cairo. Non risultano vittime italiane. Vicini alle persone colpite e al personale. Italia non si fa intimidire

— Paolo Gentiloni (@PaoloGentiloni) July 11, 2015

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Processo Regeni, gli avvocati degli 007 egiziani ci provano: "Difetto di giurisdizione"

Missile sul deposito delle poste in Ucraina. Kiev consolida una testa di ponte oltre il Dnipro

Svezia, donna di 25 anni muore dopo l'ultima di una serie di esplosioni