Usa. Arrestato vicino al Canada David Sweat, fuggiasco per 3 settimane

Usa. Arrestato vicino al Canada David Sweat, fuggiasco per 3 settimane
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tre settimane di fuga dopo l’evasione dal carcere di massima sicurezza di Dannemora, nello Stato di New York, si sono concluse ieri per David Sweat

PUBBLICITÀ

Tre settimane di fuga dopo l’evasione dal carcere di massima sicurezza di Dannemora, nello Stato di New York, si sono concluse ieri per David Sweat, 35 anni. Sweat è stato ferito dagli agenti che lo hanno poi arrestato e condotto in manette nell’ospedale della piccola località di Malone.

Il fuggitivo è stato individuato nei pressi di Constable, a pochi chilometri dalla frontiera con il Canada. Una zona di boschi e montagne, di difficile accesso: la stessa area nella quale venerdì scorso era stato ucciso dalla polizia con 3 colpi alla testa Richard Matt, 49 anni, complice e compagno di fuga di Sweat.

“Se fosse stata la trama di un film l’avrei definito irreale” era stato il commento dei Andrew Cuomo, il Governatore dello Stato di New York, sulla fuga da manuale dei due uomini che scontavano una condanna per omicidio. Scavando un buco nel muro della cella, attraversando le tubature e successivamente i corridoi di servizio dell’edificio, erano infine usciti da un tombino ad alcune centinaia di metri dalla prigione, il 6 giugno scorso.

Due guardie carcerarie sono state arrestate nel quadro dell’indagine sulla vicenda: avrebbero fornito ai detenuti alcuni strumenti necessari a preparare la fuga nascondendoli nella carne cruda degli hamburger che i prigionieri avevano il diritto di cucinare individualmente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

New York: Donald Trump condannato a pagare oltre 350 milioni di dollari

Calcio: a New York la finale della Coppa del Mondo FIFA 26

New York, Trump davanti al giudice: "Sono un perseguitato politico"