Ecuador: manifestanti di nuovo in strada contro il presidente Correa

Ecuador: manifestanti di nuovo in strada contro il presidente Correa
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nuove proteste contro Rafael Correa: migliaia di persone hanno contestato il presidente ecuadoregno a Guayaquil, la più grande città del Paese. Tra i

PUBBLICITÀ

Nuove proteste contro Rafael Correa: migliaia di persone hanno contestato il presidente ecuadoregno a Guayaquil, la più grande città del Paese. Tra i manifestanti c’era anche il sindaco Jaime Nebot, che ha accusato il governo di voler dividere la popolazione. Proteste si sono svolte anche nella capitale Quito e in altre città.

Da tre settimane nel Paese si susseguono manifestazioni contro i progetti di legge sull’imposta di successione e la tassazione sulle plusvalenze. L’opposizione chiede le dimissioni di Correa, il capo dello Stato ha risposto invitandola a raccogliere firme per un referendum sulla revoca delle proposte.

Per il socialista Correa la tassazione interessa meno del 2% della popolazione, la fascia più ricca, e non colpisce la classe media e le famiglie, come sostiene invece l’opposizione. Correa la settimana scorsa ha ritirato temporaneamente dal parlamento le due proposte, nel tentativo di calmare gli animi prima della visita del Papa il prossimo cinque luglio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esclusiva: Intervista al presidente ecuadoriano Rafael Correa

Ecuador, nuovo allarme sicurezza: rivolte in carcere ed esplosioni di autobomba

Ecuador al ballottaggio in autunno tra la progressista Luisa Gonzales e il centrista Daniel Noboa