EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mers: 14 morti in Corea del Sud

Mers: 14 morti in Corea del Sud
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono ormai 14 le vittime del coronavirus Mers in Corea del Sud e le persone contagiate sono salite a 138. Quasi la metà ha contratto la malattia

PUBBLICITÀ

Sono ormai 14 le vittime del coronavirus Mers in Corea del Sud e le persone contagiate sono salite a 138. Quasi la metà ha contratto la malattia nell’ospedale Samsung di Seul. Il primo caso, tre settimane fa, era quello di una persona rientrata da un viaggio in Arabia Saudita, uno dei paesi più colpiti.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha condotto uno studio congiunto con le autorità sudcoreane, definisce l’epidemia “ampia e complessa“ e prevede ci si debbano aspettare altri casi.

Intanto Taiwan ha organizzato un’esercitazione per testare le proprie capacità di risposta in caso di allargamento dell’epidemia e invita i suoi cittadini a non frequentare gli ospedali sudcoreani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ottimismo di Seul sulla MERS: "I numeri crescono, ma il peggio è passato"

Corea del Sud, inondazioni nelle regioni del nord-ovest: evacuata la popolazione

Corea del Sud, carne di cane vietata dal 2027: no alla vendita, sì al consumo