This content is not available in your region

Ucraina: si aggrava la crisi umanitaria sullo sfondo del conflitto nell'est

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Ucraina: si aggrava la crisi umanitaria sullo sfondo del conflitto nell'est

Povertà e servizi vitali tagliati: sono solo due aspetti della crisi umanitaria in Ucraina. Una tragedia che si aggrava e che resta sullo sfondo del conflitto nell’est tra i separatisti filorussi e le forze governative ucraine.

Uno scontro iniziato a metà aprile del 2014 e in fondo mai fermato dagli accordi di pace. Sono 2 milioni e 200mila gli sfollati, la Croce Rossa Ucraina ne assiste oltre 502 mila all’interno del Paese, inclusa la capitale Kiev. I volontari distribuiscono beni di prima necessità.

Il Comitato internazionale dell’organizzazione chiede da tempo di creare uno “spazio umanitario” nell’est per permettere l’invio degli aiuti alle vittime.

Il dramma dei civili si traduce anche in un aumento delle domande di asilo, un fenomeno fotografato dall’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo. Gli ucraini rappresentano il 3% dei richiedenti in Europa.